Sintomatologia celiachia: come riconoscerla e come gestirla

Sintomatologia celiachia: come riconoscerla

Sintomatologia celiachia? Ecco i sintomi

Sempre di più sentiamo parlare di problemi legati alle intolleranze al glutine. Ma sappiamo riconoscere se c’è una esatta sintomatologia celiachia? Come si manifesta? Scopriamo qui quali siano principalmente i sintomi celiachia adulti.

Perché la persona celiaca soffre?

La celiachia è generalmente una infiammazione cronica dell’intestino che ne danneggia il rivestimento stesso, provocando gravi danni alla mucosa intestinale quali l’atrofia dei villi intestinali, e ostacolando l’assorbimento di alcuni nutrienti essenziali. Questo problema insorge in alcuni individui in seguito a una dieta alimentare che contenga glutine. Purtroppo ad oggi l’unica terapia è una dieta senza glutine, che va tassativamente evitato. Fortunatamente abbiamo moltissime offerte sul mercato di prodotti idonei per celiachia dieta.

Celiachia sintomi più comuni

I sintomi della celiachia possono essere diversi da persona a persona, ma generalmente tutti i celiaci lamentano stessi disturbi. Vediamo in sintesi i principali sintomi celiachia adulti:

  • disturbi intestinali come gonfiore addominale e meteorismo o persino intenso dolore addominale;
  • frequente stipsi;
  • episodi continui di diarrea;
  • variazioni e perdita di peso: la celiachia ostacola l’assorbimento di importanti nutrienti. Ne consegue uno stato di iponutrizione e quindi il dimagrimento;
  • affaticamento, debolezza, mancanza di energie e stanchezza frequenti;
  • infiammazioni o ulcere della bocca e alterazioni dello smalto dentale;
  • anemia per via della diminuzione di emoglobina nel sangue. Quindi carenze di ferro, vitamina B12 o folati;
  • orticaria durante o dopo aver mangiato glutine;
  • caduta di capelli;
  • dermatite erpetiforme in corrispondenza di gomiti, ginocchia e glutei;
  • dolori articolari;
  • poliabortività e problemi di fertilità;
  • carenze di calcio, di vitamina D, vitamina K.

Sintomi intolleranza glutine e celiachia

Gluten free flour and cereals millet, quinoa, corn bread, brown buckwheat, rice, bread and pasta with text gluten free in English language with spoon on wooden background, top view

Questa sintomatologia è sicuramente una spia di intolleranza al glutine e di correlazione con la celiachia, ma a volte la diagnosi di questa patologia è complessa, perché spesso la stessa sintomatologia può venire confusa con altre patologie, come la sindrome del colon irritabile.

Il trattamento, come già anticipato, consiste in massima parte nella dieta, che prevede una assoluta esclusione del glutine dalla alimentazione. Resta invece più complicato la scelta dei corretti alimenti, per evitare che presentino anche minime parti delle sostanze ai quali i celiaci sono intolleranti. Per questo motivo è fondamentale fare presto un test celiachia, una corretta diagnosi della patologia e l’affidarsi in maniera tempestiva ad un bravo gastroenterologo, che possa diventare il miglior alleato per una corretta e completa alimentazione. Il gastroenterologo potrà consigliare non solo quali alimenti poter assumere con tranquillità, ma anche seguire il celiaco per fare rispettare le corrette quantità di cibo e le idonee sostanze nutritive per ogni pasto, così da contenere e ridurre totalmente gli effetti sull’assorbimento e i problemi di ferro e di denutrizione.

Poliambulatorio La Lia mette a disposizione le più moderne ed efficaci metodiche per una diagnostica precoce della celiachia, grazie ad un check up di base e ad un ulteriore check up avanzato che consentono di individuare esattamente la sindrome, perfino nella sue diverse varianti. Chiedi subito informazioni per i tuoi check up di celiachia. Avrai la possibilità di essere seguito interamente sin dalla ricerca della patologia fino alla sua gestione grazie ai preziosi consigli dei nostri gastroenterologi specializzati. Visita il nostro sito web e la pagina facebook, per scoprire tutti i servizi erogati a difesa della tua salute.

Nessun Commento

Scrivi un commento